Pillole di storia aquilana: dalla distruzione alla rinascita

Manfredi, figlio di Federico II, alla morte del padre (1250) era stato designato dai baroni re di Sicilia e governava in nome del nipote Corradino. Ci si trovava in una fase acuta della lotta tra il papa e gli Svevi. La traslazione della diocesi produsse l’effetto di avvicinare L’Aquila alla parte guelfa. La città, ancora Leggi di piùPillole di storia aquilana: dalla distruzione alla rinascita[…]